Desideri di Babbo Natale

La slitta è bella e fiammante
ricolma di pacchi e di carburante.
Giacche e calzoni ho con cura stirato
e il plotone di renne è già abbeverato.

Santa Lucia vi ha fatto i regali
non ne vorrete, spero, a bancali.
Perchè, si sa, in tempo di crisi
i desideri vanno un poco recisi.

È bene piuttosto venirsi un po’ incontro
per concludere l’anno con positivo riscontro.
Vi anticipo già: non mi servon stivali,
tantomeno cinture e nemmeno le ali.

Dopo anni di latte, pandori e biscotti,
direi che son sazio di pensieri bigotti.
L’età da pensione è arrivata da un pezzo
e desidero solo un ozioso intermezzo.

Magari un buon sigaro potrebbe bastare
e whiskey con ghiaccio da degustare
ah, per favore, anzichè il cuscino, in fondo camino,
lasciatemi, è meglio, un bel salamino!

E così conciato da carnevale,
non mi resta che augurar “Buon Natale”.



I commenti sono chiusi.