Desideri di Santa Lucia

Ciao bimbi cari, son Santa Lucia
e quest’anno di lettera scrivo la mia.
Che son tanto brava voi già me lo dite,
perciò i miei desideri adesso esaudite:

i dolci lasciateli a Babbo Natale
ché lui col pancione non sta tanto male.
Niente caffè né biscotti col latte
vi dirò, preferisco collane ben fatte.
Se poi volete riempirmi di gioia,
le scarpe coi tacchi non danno mai noia!

Dell’asinello vorrei non parlare,
è vecchio e in pensione lo devo mandare.
Stavolta dunque invece del fieno,
lasciatemi i soldi per fare un po’ il pieno,
così l’anno prossimo anziché col ciuchino
i doni vi porto su un bel motorino!



I commenti sono chiusi.