QR CODE – IL CODICE A BARRE “AL QUADRATO”

qrcode tonikdesign

Il QR code del Blog di tonikdesign.

Cos’è il QR code?

Semplificando, può essere definito come un codice a barre quadrato – formato “icona” – (tecnicamente “bi-dimensionale”) che può contenere fino a 4.296 caratteri di testo e può rimandare ad un URL (indirizzo web) o ad un semplice testo.

 

 

 

 

Nato in Giappone per identificare i pezzi di costruzione delle autovetture, sta diventando un mezzo, sempre più diffuso, per integrare informazioni nella comunicazione marketing di brand e prodotti grazie al mezzo col quale ora è possibile leggere questi codici: lo smartphone.

Tramite applicazioni gratuite scaricabili sui vostri dispositivi mobili, infatti, è possibile leggere questi codici con la stessa semplicità con cui si scatta una foto dalla nostra fotocamera e, soprattutto, senza dover digitare complessi e lunghi indirizzi.

Le potenzialità pubblicitarie e pratiche di questo mezzo sono quindi enormi perché la user experience può essere facilmente estesa molto oltre la tradizionale AD arricchendo di contenuti testuali e multimediali il messaggio che stiamo diffondendo.

Pensiamo per esempio ai biglietti da visita, che oltre ad essere originali, permettono di memorizzare numero di telefono, indirizzo, ecc. in maniera estremamente rapida.
Pensiamo all’affissione pubblicitaria dove il visual può essere “esteso” fotografando e rivelandone il “retroscena”.

Queste sono solo alcuni esempi di come il QR code può essere utilizzato… il resto sta tutto alla capacità dei creativi di unire il mezzo allo scopo.



I commenti sono chiusi.